giovedì 17 gennaio 2008

che vergogna...


in questi giorni c'è proprio da vergognarsi...e anche molto...penso a quello che si vede di noi nel mondo e mi viene una rabbia...il papa...la spazzatura stile medioevo che sommerge le strade di una città che dovrebbe in teoria fare la raccolta differenziata...e mastella con sua moglie intercettati per concussione...che poi dico non so nennemno perchè faccia così scalpore l'italia putroppo funziona tutta a spinte e aiuti...e trovo tutto questo vergognoso.

Oltre però alla vergogna provo anche tanta rabbia, rabbia per un papa che devo ammettere non è cosi "simpatico e amichevole" come il precedente ma in ogni caso rimane il capo di un'istituzione...quello che è successo a roma in questi giorni oltre ad essere anti democratico credo sia anche una sorta di discriminazione nei confronti di noi cattolici..tutti possono parlare in questo paese, persino quelli che compiono attentati e il papa non può. Dove è finita la libertà di pensiero, siamo proprio messi male!
..la rabbia è dovuta anche al fatto che io mi becco la pioggia alle nove di sera per aprire con l'apposità chiavetta il pattume dell'umido per la raccolta differenziata e quando torno vedo una in tv che dice che la sua spazzatura a casa sua non la vuole...e la dobbiamo beccare noi?? i suoi figli si ammaleranno di tumori e leucemie perchè quelle balle-eco sono delle bombe di schifo e quindi non vuole li la spazzatura...e a mia figlia? ai nostri figli chi ci pensa??? io faccio dei piccolissimi sacrifici per reciclare, per far si che lei possa vivere in un mondo migliore, perchè conosca la libertà di parola e di pensiero...e perchè sia sempre orgogliosa di se stessa e si ami, qualsiasi cosa riesca a fare nella vita, perchè in ogni istante guardandosi allo specchio non debba dire grazie a nessuno se non a se stessa per il posto di lavoro che ha o per quello che è riuscita ad ottenere nella vita!
...credo proprio che sia ora di finirla di farci ridere dietro da tutto il mondo..è ora di diventare persona vere.

volevo ringraziare chiara per avermi nominato nel suo blog!! appena avrò un attimo farò anche io le mie nomination!

3 commenti:

lauraricama ha detto...

Non voglio fare polemiche: ma nn è colpa nostra se nn si fa la raccolta differenziata, noi ci impegnamo per quello che possibile, anche se i contenitori sono pochi e sempre strapieni... ma se quelli per l'umido neanche esistono che possiamo fare? Io nel balcone ho un mobile con entro 3 secchi dove dividere la spazzatura e nn sono la sola! Ma se nessuno la ritira io che devo fare? la tengo in casa? Non vogliamo rifilarvi la nostra spazzatura... vogliamo che chi di dovere faccia quello che deve fare invece di rubare soldi e prenderci in giro!!!

Elisa ha detto...

hai ragione laura, anche questa è una vergogna...che ci sia la disorganizzazione...che i soldi spariscano, ma credo che parlare di emergenza rifiuti sia un pò un prendersi in giro sono anni che li va avanti così. non volevo nemmeno io fare polemica era un puro sfogo forse anche fuori luogo, ma è che sentire certe cose dette con il modo sbagliato mi fa venire la rabbia..quello che mi aveva dato fastidio era il fatto che lei pensava a suo figlio e quello che poteva succedere ai figli e alle famiglie a cui arrivava la spazzatura altrui non era un suo problema...era quello che mi aveva fatto arrabbiare! spero di non averti offeso, hai ragionissimo anche tu!
un bacio

slogan ha detto...

avete ragione entrambe, ma dovete pensare che non è neanche giusto che per colpa di una giunta intera e di un commissariato che nel corso di molti anni non è stato in grado di far nulla se non prendere soldi su soldi, quelli a rimetterci siano proprio i più piccoli, a quali viene impedito di andare a scuola (anche se ne saranno contenti). E poi questo purtroppo sta diventando un problema di tutti, visto che l'unione europea ci sta facendo una multa di 700 mila euro(!!!!) al giorno(!!!!) per la monnezza. Quindi non si tratta più solo di solidarietà fine a se stessa. Eh vabbè cmq finchè non entrerà nella testa di tutti (me per primo) che la raccolta differenzia è importante non si potrà andare molto avanti.
bye